Valuta - Dollaro di Hong Kong

Valuta  >  Dollaro di Hong Kong

Dollaro di Hong Kong

$
Il dollaro di Hong Kong (codice ISO 4217 HKD) è la valuta della regione amministrativa speciale di Hong Kong. Viene normalmente abbreviata con il simbolo di dollaro $ o come HK$, per distinguerla dalle altre valute chiamate dollari. Il dollaro è suddiviso in 100 cent o 1 000 mil.

In cinese è usato il carattere (non semplificato) 圓 yuán, che viene utilizzato anche per la valuta cinese oltre che per indicare il "dollaro" e l'"euro" se preceduti dai termini, rispettivamente, di "America" e "Europa". Quindi per indicare specificatamente il dollaro di Hong Kong si usa l'espressione 香港圓 Xiānggǎng yuán. Nel cantonese parlato è invece usato 蚊 che forse è un traslitterazione della prima sillaba di "money", anche se alcuni affermano che il carattere è una corruzione di 緡. Nella Cina continentale è usato anche l'omofono carattere semplificato 元 yuán.

Il dollaro è suddiviso in 100 cent con il carattere 仙 (una traslitterazione di "cent") usato sulle monete e nel cantonese parlato, 分 è usato in cinese. La quantità di 10 cent à chiamata houh in cantonese (毫 sulle monete e cantonese parlato 毫子 in cantonese colloquiale, 角 in mandarino). Il mil è chiamato man o tsin in cantonese (文 o 千 sulle monete ed in cantonese parlato e in mandarino).

Quando Hong Kong fu fondato come porto di libero scambio nel 1841, non c'era alcuna valuta locale che circolava quotidianamente. Venivano utilizzate valute straniere, quali rupie indiane, dollari spagnoli, reales messicani, wén cinesi e sterline britanniche. Nel 1845 il valore delle monete spagnole e messicane da 8 real (il cosiddetto dollaro spagnolo) fu agganciato alla sterlina al tasso di 4 scellini e 2 penny. Nel 1863 il dollaro fu agganciato all'argento al tasso di 1 dollaro = 24,44 grammi di argento puro e furono emesse le prime monete. Anche le banconote apparvero negli anni '60, emesse da una serie di diverse banche private.

Le valute straniere continuarono a circolare insieme alle emissioni locali, ma la maggioranza di queste non veniva ritenuta valida per i pagamenti governativi. A causa di perdite finanziarie, la zecca di Hong Kong (ubicata a Sugar Street) venne chiusa nel 1868 dopo due anni di operatività e i macchinari furono venduti a Jardine Matheson, che a sua volta li vendette al governo giapponese. In sostituzione delle locali monete in dollari, furono utilizzati trade dollar d'argento di Stati Uniti, Giappone e Regno Unito.

Dal 1895 entrò in vigore una nuova legislazione nel tentativo di regolamentare la coniazione. Nel 1935 il sistema argenteo (silver standard) fu sostituito da un crawling peg nei confronti della sterlina britannica che portò il cambio per una sterlina da 15,36 a 16,45 dollari. L'Ordinanza sulla Banconota da Un Dollaro (One-Dollar Currency Note Ordinance) di quell'anno portò all'introduzione di banconote da 1 dollaro e al riconoscimento, da parte del governo, del dollaro di Hong Kong come unità monetaria locale. Fu solo nel 1937 che il corso legale di Hong Kong fu finalmente unificato. Nel 1939 il dollaro fu agganciato al cambio fisso di 16 dollari = 1 sterlina (1 dollaro = 1 shilling 3 penny).

Durante l'occupazione giapponese, lo yen militare giapponese fu l'unico mezzo per gli scambi quotidiani a Hong Kong. Quando lo yen venne introdotto il 26 dicembre 1941, il tasso di cambio era di 1 yen = 2 dollari. Tuttavia, nell'agosto 1942, il rapporto venne modificato a 4 yen per 1 dollaro. Lo yen divenne l'unico mezzo legale di pagamento il 1º giugno 1943. Dopo la liberazione, l'emissione di valuta locale fu ripresa dal governo di Hong Kong e dalle banche locali autorizzate, con la restaurazione del tasso di cambio prebellico di 16 dollari = 1 sterlina. Lo yen era cambiato al tasso di 100 yen = 1 dollaro. Il 6 settembre 1945, tutte le banconote in yen furono dichiarate non valide.

Nel 1967, quando la sterlina fu svalutata, il cambio fisso con il dollaro fu aumentato da 1 scellino e 3 penny a 1 scellino e 4½ penny (corrispondente a 14,5455 dollari per 1 sterlina), sebbene ciò non compensasse interamente la svalutazione. Nel 1972, il dollaro di Hong Kong fu agganciato al dollaro statunitense al cambio di 5,65 HKD = 1 USD. Questo rapporto fu poi rivisto a 5,085 HKD = 1 USD nel 1973. Tra il 1974 e il 1983, il dollaro di Hong Kong fu libero di fluttuare. Il 17 ottobre 1983, la valuta fu agganciata al dollaro USA al cambio di 7,8 HKD = 1 USD, attraverso il sistema di aggancio valutario.

Il 18 maggio 2005, in aggiunta al limite inferiore garantito, venne fissato anche un nuovo limite superiore garantito per il dollaro di Hong Kong a 7,75 HKD = 1 USD. Il limite inferiore fu abbassato da 7,80 a 7,85 in cinque settimane, di 100 pip ogni settimana. La Hong Kong Monetary Authority ha affermato che tale manovra aveva l'obiettivo di restringere il divario tra i tassi di interesse di Hong Kong e quelli degli Stati Uniti. Un ulteriore scopo della fissazione di una banda di oscillazione entro la quale lasciar fluttuare il dollaro di Hong Kong, è quello di evitare che la tale valuta venga utilizzata come strumento per manovre speculative su una rivalutazione del renminbi.

La Legge Fondamentale di Hong Kong e la Dichiarazione Congiunta Sino-Britannica stabiliscono che Hong Kong mantiene piena autonomia rispetto all'emissione di valuta. A Hong Kong la valuta è emessa dal governo e da tre banche locali sotto la supervisione della banca centrale locale de facto, la Hong Kong Monetary Authority. Le banconote sono stampate dalla Hong Kong Note Printing Limited. Il dollaro di Hong Kong è ampiamente accettato nelle regioni meridionali della Cina continentale e a Macao, così come in alcuni centri commerciali a Singapore.

Paese (area geografica)

Hong Kong

Hong Kong (pr. cantonese cinese, pr. italiana ; in mandarino ) è, come Macao, una regione amministrativa speciale della Cina.

Situata sulla costa meridionale della Cina tra il delta del fiume delle Perle e il Mar Cinese Meridionale, la città è famosa per la sua preponderante skyline e per il profondo porto naturale. Con una superficie di 1.104 km 2 e una popolazione di sette milioni di persone, Hong Kong è una delle aree più densamente popolate del mondo. Il 95% della popolazione di Hong Kong è di etnia cinese, mentre il restante 5% appartiene agli altri gruppi. Il gruppo etnico cinese maggioritario della città, gli Han, ha origine principalmente nelle città di Canton e Taishan nella vicina provincia del Guangdong.

Linguaggio

Hong Kong dollar (English)  Dollaro di Hong Kong (Italiano)  Hongkongse dollar (Nederlands)  Dollar de Hong Kong (Français)  Hongkong-Dollar (Deutsch)  Dólar de Hong Kong (Português)  Гонконгский доллар (Русский)  Dólar de Hong Kong (Español)  Dolar hongkoński (Polski)  港元 (中文)  Hongkongdollar (Svenska)  香港ドル (日本語)  Гонконгський долар (Українська)  Хонконгски долар (Български)  홍콩 달러 (한국어)  Hongkongin dollari (Suomi)  Dolar Hong Kong (Bahasa Indonesia)  Honkongo doleris (Lietuvių)  Hongkong-dollar (Dansk)  Hongkongský dolar (Česky)  Hong Kong doları (Türkçe)  Хонгконшки долар (Српски / Srpski)  Hongkonský dolár (Slovenčina)  Hongkongi dollár (Magyar)  Hongkonški dolar (Hrvatski)  Δολάριο Χονγκ Κονγκ (Ελληνικά)  Đô la Hồng Kông (Tiếng Việt) 
 mapnall@gmail.com