Valuta - Franco delle Comore

Valuta  >  Franco delle Comore

Franco delle Comore

Fr
Il franco (francese: franc comorien; arabo: فرنك قمري) (codice ISO 4217 KMF) è la valuta delle Comore. Il franco è suddiviso in 100 centime, anche se il centime non è più usato.

Il franco francese divenne la valuta delle Comore dopo che le isole divennero un protettorato francese nel 1886. Nel 1891 il sultano Said Ali di Anjouan emise monete denominate in centime e franchi che circolarono accanto alla valuta francese. Nel 1912 le Comore divennero una provincia del Madagascar che faceva parte dell'Impero coloniale francese. Le monete e le banconote francesi circolavano nella colonia. Esclusa un'emissione di emergenza di banconote di piccolo taglio nel 1920, la valuta francese circolò da sola fino al 1925.

Il 1º luglio 1925 il governo francese fece un accordo con la Banque de Paris et des Pays-Bas per creare la Banque de Madagascar, con sede a Parigi, e garantire un monopolio privato come istituto d'emissione per la colonia del Madagascar.

Il franco malgascio (in francese: franc malgace) aveva lo stesso valore del franco francese e le monete francesi continuarono a circolare dato che il Madagascar non ebbe le sue monete fino al 1943.

Quando le Comore divennero un territorio francese separato nel 1945, il nome della banca d'emissione cambiò in Banque de Madagascar et des Comores (sempre con sede a Parigi). Un ufficio aprì nelle Comore nel 1953. Mentre le banconote furono modificate per riflettere il nuovo status delle Comore, le monete non cambiarono e continuarono a portare esclusivamente il nome del Madagascar. Il 26 dicembre, 1945, fu creato il franco Madagascar-Comores CFA che circolava anche nel Madagascar e nella Comore: il suo valore fu fissato a 1,7 franchi francesi. Le vecchie monete e banconote del Madagascar continuarono a circolare con la nuova valuta. Il 17 ottobre 1948 il franco CFA fu rivalutaro a 2 franchi francesi.

Nel 1950 il governo francese prese la maggioranza nel patto di controllo della Banque de Madagascar et des Comores. Il 1º gennaio 1960 il franco francese fu rivalutato, e 100 vecchi franchi divennero 1 nuovo franco. Il nuovo tasso di cambio divenne 1 franco Madagascar-Comores CFA = 0.02 franchi francesi(50 franchi Madagascar-Comores CFA = 1 franco francese).

Il 26 giugno 1960 il Madagascar ottenne l'indipendenza dalla Francia e fu creato l Institut d'Émission Malgache (sede a Antananarivo) per emettere la valuta del Madagascar. Il Madagascar abbandonò la zona CFA effettivamente il 1º luglio 1973.

Il 23 novembre 1979 il governo delle Comore firmò un Accord de coopération monétaire entre la République Française et la République fédérale islamique des Comores, un accordo di cooperazione monetaria con la Francia, immettendo le Comore nella zona franco (ma senza far parte della zona franco CFA). Questo accordo serviva a dare stabilità con un sistema di cambio fisso tra il franco francese ed il franco delle Comore e la libera convertibilità tra le due valute.

Fino al 1994 il franco delle Comore era agganciato al franco francese con un tasso di cambio di 50 franchi delle Comore per un franco francese. Questo tasso fu modificato il 12 gennaio 1994 quando la valuta subì una svalutazione contemporaneamente a quella del franco CFA. Il franco delle Comore fu svalutato del 33⅓% ad un nuovo tasso di 75 franchi delle Comore per 1 franco francese, mentre il nuovo tasso del franco CFA fu di 100 franchi CFA per 1 franco francese. Con la creazione dell'euro nel gennaio 1999, il franco delle Comore fu agganciato alla nuova valuta. Il tasso di cambio è di 491,96775 franchi per 1 euro.

Paese (area geografica)

Comore

L’Unione delle Comore (in araboاتحاد جزر القمر) (fino al 2002, Repubblica Federale Islamica delle Comore) è uno stato insulare dell'Africa Orientale posto all'estremità settentrionale del Canale del Mozambico, nell'Oceano Indiano, tra il Madagascar e il Mozambico. La nazione è composta da tre isole vulcaniche: Grande Comore, Mohéli e Anjouan, mentre la vicina isola di Mayotte è reclamata dalle Comore ma ha rifiutato l'indipendenza dalla Francia.

Isole Comore è la traduzione dell'espressione araba جُزُر القُمُر, Giúzur al-Qúmur, che significa "isole della Luna", ma anche "isole del Madagascar", in quanto nel Medioevo gli arabi chiamavano il Madagascar "Luna".

Linguaggio

Comoro franc (English)  Franco delle Comore (Italiano)  Comorese frank (Nederlands)  Franc comorien (Français)  Komoren-Franc (Deutsch)  Franco comoriano (Português)  Франк Комор (Русский)  Franco comorense (Español)  Frank komoryjski (Polski)  葛摩法郎 (中文)  Komorisk franc (Svenska)  Franc comorian (Română)  コモロ・フラン (日本語)  Коморський франк (Українська)  Коморски франк (Български)  코모로 프랑 (한국어)  Komorien frangi (Suomi)  Franc Komoro (Bahasa Indonesia)  Komorų frankas (Lietuvių)  Komorský frank (Česky)  Komor frangı (Türkçe)  Коморски франак (Српски / Srpski)  Comore-i frank (Magyar)  Komorski franak (Hrvatski)  Φράγκο Κομορών (Ελληνικά) 
 mapnall@gmail.com