Linguaggio - Lingua serba

Linguaggio  >  Lingua serba

Lingua serba

La lingua serba (nome nativo српски језик, srpski jezik; o српски, srpski, IPA: [sr̩̂pskiː]) è un idioma slavo riconosciuto come la lingua ufficiale di Serbia, Montenegro e Bosnia ed Erzegovina. Si tratta di una delle quattro varietà standardizzate della lingua serbo-croata.

Distribuzione dei locutori a seconda degli stati:

* Serbia: 7.000.000 (2008)

* Voivodina: 357.020 (2002)

* Serbia Centrale: 663.679 (2008)

* Montenegro: 64% (2008)

* Bosnia ed Erzegovina: 3.000.000

* USA: circa 500.000

* Croazia: 40.629 (2008)

* Repubblica di Macedonia: 20.315 (2008)

Paese (area geografica)

Bosnia ed Erzegovina

La Bosnia ed Erzegovina (comunemente indicata anche come Bosnia-Erzegovina e a volte semplicemente come Bosnia, in croato e bosniaco: Bosna i Hercegovina, in serbo: Босна и Херцеговина, Bosna i Hercegovina) è uno Stato situato nei Balcani occidentali, confina con la Serbia ad est, il Montenegro a sud-est e con la Croazia a nord e ad ovest.

La sua capitale è Sarajevo. Fino all'aprile del 1992 faceva parte della Jugoslavia.

Croazia

La Croazia, ufficialmente Repubblica di Croazia (Republika Hrvatska, in croato), è uno Stato dell'Unione europea con una popolazione di 4.154.200 abitanti (2017), la sua capitale è Zagabria (Zagreb, 792.875 abitanti, ultimo censimento nel 2011).

Confina a nord con la Slovenia, a nord-est con l'Ungheria, ad est con la Serbia, a sud con la Bosnia ed Erzegovina e il Montenegro, mentre a ovest è affacciata sul mare Adriatico. La superficie territoriale è di 56.542 km² mentre la superficie delle acque territoriali è pari a 31.067 km².

Kosovo

Il Kosovo o, in italiano, Cossovo (pron. ; in albanese Kosovë o Kosova; in serbo Косово и Метохија, trasl. Kosovo i Metohija; storicamente Dardania in illirico ) è uno Stato parzialmente riconosciuto dell'Europa sud-orientale (Balcani), autoproclamatosi indipendente dalla Serbia il 17 febbraio 2008, quest'ultima dichiarò immediatamente di non riconoscerne l'indipendenza , accolta invece da altri stati tra cui l'Italia.

A distanza di 11 anni dalla sua proclamazione d'indipendenza (nel 2008), questa è attualmente riconosciuta da 113 stati membri dell'ONU. La piena sovranità è stata dichiarata il 10 settembre 2012, coincidendo con la fine della sorveglianza esercitata dal Gruppo internazionale di orientamento (ISG).

Montenegro

Il Montenegro (arcaico: Montenero; in montenegrino: Crna Gora, Црна Гора; in albanese: Mali i Zi) è uno Stato europeo situato nella penisola balcanica e che si affaccia sul mare Adriatico. Confina con Serbia, Kosovo (territorio conteso), Albania, Croazia e Bosnia ed Erzegovina.

Fino al 2 giugno 2006 la Repubblica del Montenegro è stata unita alla Repubblica di Serbia con il nome di Serbia e Montenegro. Dal 3 giugno 2006 il Montenegro è diventato uno Stato indipendente, proclamato a seguito del referendum sull'indipendenza del 21 maggio precedente. È membro dell'ONU. Il 2 dicembre 2015 ha ricevuto l'invito ufficiale ad aderire alla NATO e, il 28 aprile 2017, vi entra ufficialmente, dopo approvazione parlamentare, come 29° membro.

Repubblica di Macedonia

La Repubblica di Macedònia (in macedone: Република Македонија, Republika Makedonija) è uno Stato della penisola balcanica nell'Europa sud-orientale. Da alcuni Stati è riconosciuta come Former Yugoslav Republic of Macedonia (FYROM; in macedone Πоранешна Југословенска Република Македонија, Poranešna Jugoslovenska Republika Makedonija, in italiano Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, abbreviato ERJM o ERIM ) a seguito dell'adesione del Paese all'Organizzazione delle Nazioni Unite (1993) con tale "denominazione provvisoria" secondo l'organizzazione, adottata per via della disputa sul nome avviata dalla Grecia.

Il territorio governato dalla Repubblica di Macedonia era in precedenza la parte meridionale estrema della Jugoslavia. I confini odierni vennero fissati poco dopo la Seconda guerra mondiale, quando la Jugoslavia socialista stabilì nella zona la Repubblica Popolare di Macedonia, riconoscendo i macedoni come una nazione separata all'interno della Jugoslavia. Rinominatasi Repubblica di Macedonia l'8 settembre 1991, si separò pacificamente dalla Jugoslavia senza ulteriori modificazioni territoriali.

Serbia

La Serbia (, Srbija), ufficialmente Repubblica di Serbia (Република Србија, Republika Srbija) è uno Stato indipendente del sud-est dell'Europa senza sbocco sul mare, incastonato tra il Bassopiano Pannonico e la Penisola balcanica.

Confina con l'Ungheria, la Romania, la Bulgaria, la Macedonia, il Kosovo, il Montenegro, la Bosnia ed Erzegovina e la Croazia. Conta circa 7 milioni di abitanti. La capitale è Belgrado, che fino al 1991 era anche la capitale dell'intera Repubblica Federale Socialista di Jugoslavia.

Linguaggio

Serbian language (English)  Lingua serba (Italiano)  Servisch (Nederlands)  Serbe (Français)  Serbische Sprache (Deutsch)  Língua sérvia (Português)  Сербский язык (Русский)  Idioma serbio (Español)  Język serbski (Polski)  塞尔维亚语 (中文)  Serbiska (Svenska)  Limba sârbă (Română)  セルビア語 (日本語)  Сербська мова (Українська)  Сръбски език (Български)  세르비아어 (한국어)  Serbian kieli (Suomi)  Bahasa Serbia (Bahasa Indonesia)  Serbų kalba (Lietuvių)  Serbisk (Dansk)  Srbština (Česky)  Sırpça (Türkçe)  Српски језик (Српски / Srpski)  Serbia keel (Eesti)  Srbčina (Slovenčina)  Szerb nyelv (Magyar)  Srpski jezik (Hrvatski)  ภาษาเซอร์เบีย (ไทย)  Srbščina (Slovenščina)  Serbu valoda (Latviešu)  Σερβική γλώσσα (Ελληνικά)  Tiếng Serbia (Tiếng Việt) 
 mapnall@gmail.com