Mappa - Aeroporto Internazionale di Seul-Incheon (Incheon International Airport)

Aeroporto Internazionale di Seul-Incheon (Incheon International Airport)
L'Aeroporto Internazionale di Seul-Incheon (IATA: ICN, ICAO: RKSI) (in coreano: 인천 국제 공항) è un aeroporto internazionale e intercontinentale situato a 70 km da Seul, la capitale della Corea del Sud. È il più grande aeroporto in Corea del Sud, l'aeroporto principale che serve l'area di Seul e uno degli aeroporti più grandi e trafficati del mondo. Per sette anni consecutivi (2005-2012), è stato valutato il migliore aeroporto mondiale dalla Airports Council International. L'aeroporto dispone di un campo da golf, un centro benessere, camere da letto private, pista di pattinaggio, un casinò, giardini interni e un Museo della cultura coreana. Ci vogliono solo 16 minuti per la partenza e 12 minuti per il processo di arrivo, che è molto al di sopra degli standard globali di 60 e 45 minuti rispettivamente. Il suo duty-free è stato valutato il migliore del mondo per tre anni di fila dal 2012 da chi viaggia per affari. Situato a 70 km a ovest di Seoul, la capitale e città più grande della Corea del Sud, l'aeroporto è il principale hub per Korean Air, Asiana Airlines, Jeju Air e Polar Air Cargo. L'aeroporto serve come un hub per il trasporto internazionale civile di aerei e il traffico merci in Asia Orientale. Incheon International Airport è attualmente l'ottavo aeroporto più trafficato in Asia in termini di passeggeri, il quarto aeroporto più trafficato del mondo da parte del traffico merci, e l'ottavo aeroporto più trafficato del mondo in termini di passeggeri internazionali nel 2010. Nel 2011 l'aeroporto ha gestito 35.062.376 passeggeri. L'aeroporto ha aperto i battenti all'inizio del 2001, sostituendo il vecchio Gimpo International Airport, che ora serve principalmente destinazioni nazionali più voli navetta per aeroporti alternativi in Cina, Giappone e Taiwan.

Incheon International Airport si trova ad ovest del centro di Incheon, su un pezzo creato artificialmente di terra tra Yeongjong e le isole Yongyu. Le due isole erano originariamente separate da mare poco profondo. Quella zona tra le due isole è stata recuperata per il progetto di costruzione, collegando in maniera efficace una volta separata Yeongjong e le isole Yongyu. La cassa di colmata e le due isole sono tutti parte di Jung-gu, un distretto amministrativo di Incheon. È collegata alla terraferma dall'Expressway Incheon International Airport (Expressway 130), di cui una parte è Yeongjong Bridge. La superstrada collega anche Gimpo International Airport per fornire connessioni tra servizi di volo interno con il traffico aereo internazionale, un vantaggio che rende molto più facile per viaggiare da regioni del sud coreano ad Incheon, e poi per gli aeroporti di tutto il mondo. Incheon Bridge serve come secondo percorso per la parte meridionale della città di Incheon a partire da ottobre 2009. L'aeroporto è servito da un servizio di autobus da tutte le parti della Corea del Sud e dal servizio di traghetto tradizionale tra il molo Yeongjong e Incheon. Le limousine dell'aeroporto funzionano tutto il giorno da Seoul a Incheon, e diversi autobus autostradali di trasportano persone da luoghi dentro e fuori Seoul. La ferrovia collega l'Aeroporto internazionale di Incheon al Gimpo International Airport e alla Linea 5 e Linea 9 della Metropolitana di Seul, che ha aperto 23 marzo 2007. Un'ulteriore proroga nel dicembre del 2010 collega l'aeroporto alla Linea 2, Linea 4 e Linea 6. All'aeroporto è stato assegnato il premio Best in servizio nella classe alla 1ª Conferenza internazionale sulla qualità e servizio aeroportuale dalla IATA e dal Consiglio internazionale degli aeroporti (ACI), e al secondo posto in tutto il mondo Best Airport, dietro a Hong Kong International Airport. È stato anche classificato nº1 al mondo dal (ACI). Il Terminal di Seoul Incheon International Airport dispone di 74 porte d'imbarco in tutto, con 44 nel terminal principale e 30 nel Concourse A.

Lo scalo ha iniziato l'operatività commerciale nel 2001 andando a sostituire il vecchio Aeroporto Internazionale di Seul-Gimpo, che rimane dedicato ai voli domestici oltre a qualche volo verso la Cina, il Giappone e il Taiwan. Skytrax assegna un rating di 5 stelle all'aeroporto nel 2009.

Dopo le Olimpiadi di Seoul del 1988, il traffico aereo internazionale in Corea è aumentato. Nel 1990, è emerso che Gimpo International Airport non poteva far fronte all'aumento del traffico aereo. Per ridurre il carico sul Gimpo International Airport, la costruzione dell'aeroporto di Incheon ha avuto inizio nel novembre 1992. È stato costruito su un terreno bonificato tra Yeongjong Island e Youngyu Island, e ci sono voluti otto anni per costruire, con altri sei mesi di tempo per testare. L'aeroporto è stato inaugurato nel marzo 2001. Inizialmente ci sono stati numerosi problemi, per lo più coinvolsero la gestione dei bagagli, la quale ha richiesto il sistema semiautomatico. La maggior parte dei problemi sono stati risolti entro un mese, e l'aeroporto ha iniziato ad operare normalmente. Il traffico aereo è aumentato notevolmente e all'inizio del 2002 è emerso che l'aeroporto sarebbe risultato saturo entro il 2006. Come risultato nel febbraio 2002, la costruzione della seconda fase è stato avviata. In origine la costruzione doveva essere finita entro dicembre 2008. A causa delle Olimpiadi di Pechino del 2008, tuttavia, il programma di costruzione è stato modificato per consentire alla costruzione di essere finita entro luglio 2008. Il 15 novembre 2006 l'Airbus A380 è atterrato all'aeroporto nell'ambito della prima tappa del suo viaggio di certificazione. I test sulle piste, taxi-way e rampe hanno dimostrato che l'aeroporto è in grado di gestire l'aeromobile. Per aggiornare ulteriormente Incheon la grande impresa logistica coreana Hanjin Corporation (società madre della compagnia di bandiera coreana Korean Air) ha concordato il 10 gennaio 2008 di costruire un ospedale di nove piani nei pressi dell'aeroporto. Una volta che la costruzione è stata completa nel 2011, il Centro Medico Yeongjong serve i residenti nelle vicinanze e circa 30.000 turisti medici annuali.

 
 IATA Code ICN  ICAO Code RKSI  FAA Code
 Telefono +82 1577 2600  Fax  Posta elettronica
 Home page Collegamento ipertestuale  Facebook  Twitter
Mappa - Aeroporto Internazionale di Seul-Incheon (Incheon International Airport)
Paese (geografia) - Corea del Sud
Bandiera della Corea del Sud
La Corea del Sud, ufficialmente Repubblica di Corea, è uno Stato dell'Asia orientale che occupa la metà meridionale della penisola coreana. Confina a nord con la Corea del Nord, a ovest con il Mar Giallo, a sud con lo stretto di Corea e a est con il Mare orientale (o, come viene chiamato dai giapponesi, seppur non venga così riconosciuto dalla comunità internazionale, Mar del Giappone). La capitale è Seul, che, con più di venti milioni di persone nella sua area metropolitana, è una delle città più popolate del mondo. Con un paesaggio prevalentemente montuoso e cinquantadue milioni di abitanti, la Corea del Sud è il ventesimo Paese più densamente popolato al mondo (il terzo, dopo Bangladesh e Taiwan, non prendendo in considerazione i microstati).

Scavi archeologici hanno dimostrato che la Corea è stata abitata sin dal paleolitico inferiore, tuttavia la storia della Corea inizia nel 2333 a.C. con la fondazione di Gojoseon da parte di Dan-gun. Dopo l'unificazione dei tre regni di Corea sotto il regno di Silla nel 668 d.C., si succedettero le dinastie Goryeo (고려, 高麗, traslitterato anche come Koryo, da cui deriva il nome Corea) e Joseon (조선, 朝鮮) fino all'invasione giapponese della Corea nel 1910. Dopo l'occupazione sovietica e statunitense del Paese conseguente alla seconda guerra mondiale, la Corea venne divisa in Corea del Nord (sotto l'influenza sovietica) e Corea del Sud (sotto quella statunitense). Il 20 giugno 1950 la Corea del Nord, appoggiata dalla Repubblica Popolare Cinese e dall'Unione Sovietica, invase quella del Sud, causando la cosiddetta guerra di Corea, un conflitto bellico con due milioni di vittime, interrotto di fatto nel 1953 con l'accordo di armistizio coreano, anche se non vi è stato alcun trattato di pace tra le "due Coree", ciò significa che il conflitto è legalmente ancora in corso. Verso metà degli anni '90, il paese intraprese un graduale processo di democratizzazione e ad oggi la Corea del Sud è considerata fra le maggiori democrazie in Asia.
Mappa - Corea del SudKorea_A2004100_0445_500m.jpg
Korea_A2004100_0445_...
1700x2300
freemapviewer.org
Mappa - Corea del SudGeneral_map_of_South_Korea.png
General_map_of_South...
822x813
freemapviewer.org
Mappa - Corea del Sudkorea_01.jpg
korea_01.jpg
5680x3741
freemapviewer.org
Mappa - Corea del SudSouth_Korea_location_map_topography.jpg
South_Korea_location...
1772x1672
freemapviewer.org
Mappa - Corea del Sud1559px-South_Korea_regions_map.svg.png
1559px-South_Korea_r...
1559x1673
freemapviewer.org
Valuta / Linguaggio  
ISO Valuta Simbolo Cifra significativa
KRW Won sudcoreano (South Korean won) â‚© 0
ISO Linguaggio
KO Lingua coreana (Korean language)
EN Lingua inglese (English language)
Quartiere - Paese (geografia)  
  •  Corea del Nord