Mappa - Bulgaria (Republic of Bulgaria)

Bulgaria (Republic of Bulgaria)
Bandiera della Bulgaria
La Bulgaria (AFI : ), ufficialmente Repubblica di Bulgaria (AFI : ), è uno Stato membro dell'Unione europea situato nella metà orientale della penisola balcanica.

Confina con il mar Nero a est, con la Grecia e la Turchia a sud, con la Serbia e la Macedonia del Nord a ovest e con la Romania a nord, da cui è divisa dal fiume Danubio. Con una superficie di la Bulgaria è il 14º stato europeo per estensione. La sua posizione l'ha resa nel corso della storia un importante incrocio per varie civiltà ed è infatti il luogo di ritrovamento di alcuni dei più antichi artefatti metallurgici, religiosi e culturali al mondo. La lunghezza complessiva dei confini bulgari è di 2 245 km, di cui 1 181 terrestri, 686 fluviali e 378 costieri. La rete stradale della Bulgaria è lunga 36 720 km, la rete ferroviaria ne ha invece 4 300.

Alcune culture preistoriche iniziarono a evolversi nelle terre bulgare durante il Neolitico. Inizialmente furono abitate dai Traci e successivamente dai Greci e dai Romani. La prima traccia di un'unificazione etnica e nazionale bulgara si data con l'avvento del Primo Impero bulgaro, il quale dominava la maggior parte dei Balcani e divenne il fulcro culturale dei popoli slavi durante l'Alto Medioevo. Dopo un periodo di dominio bizantino lo stato bulgaro risorse. Con la caduta del Secondo Impero bulgaro nel 1396 i suoi territori finirono sotto il controllo dell'Impero ottomano per quasi cinque secoli.

La guerra russo-turca tra il 1877 e 1878 (chiamata in bulgaro освободителна, osvoboditelna, cioè "di liberazione") portò alla nascita del terzo Stato bulgaro, diventato indipendente nel 1908. Gli anni successivi videro numerosi conflitti con i Paesi vicini, i quali alla fine divennero la causa che spinse la Bulgaria ad allearsi con la Germania in entrambe le guerre mondiali. Nel 1946 divenne una repubblica comunista governata da un sistema politico a partito unico sino al 1989, quando il Partito Comunista Bulgaro in seguito alla caduta della cosiddetta "cortina di ferro" concesse le elezioni pluripartitiche. Dopo il 1990 la Bulgaria divenne una democrazia con un'economia di mercato.

La popolazione, composta da 6,9 milioni di persone, è principalmente urbana e vive soprattutto nei capoluoghi delle ventotto province. La maggior parte delle attività commerciali e culturali sono concentrate nella capitale Sofia. I settori lavorativi predominanti sono l'agricoltura, i servizi, il turismo, l'ingegneria energetica e l'industria leggera, tutti sostenuti dalle risorse naturali locali.

Dal 1991 la struttura organizzativa della politica deriva dall'adozione di una costituzione democratica. La Bulgaria è una repubblica parlamentare centralista con un alto tasso di centralizzazione politica, amministrativa ed economica. Dal 1º dicembre 2000 è membro della NATO. Fa parte dell'Unione europea dal 1º gennaio 2007 ed è membro del Consiglio d'Europa, dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) e ha preso parte per tre volte al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

I bulgari sono un popolo molto antico e originario dell'Asia Centrale, originariamente di ceppo turchico. In particolare erano gli abitanti della Bulgaria del Volga; giunsero nell'attuale Bulgaria nel corso del VII secolo, dove si fusero con la popolazione locale – soprattutto Slavi (di cui adottarono la lingua) e Traci – per formare il primo Stato bulgaro: il Khanato bulgaro del Danubio. Nei secoli successivi (cristianizzandosi nell'anno 865) la Bulgaria lottò con esito alterno contro l'Impero bizantino e il Patriarcato di Costantinopoli per far valere la sua posizione nei Balcani. Nel corso della seconda metà del XIV secolo la nazione venne invasa e gradualmente annessa dal nascente Impero ottomano.

La Bulgaria riconquistò la sua indipendenza come conseguenza della rivolta d'aprile (1876), organizzata e guidata dagli eroi nazionali Vasil Levski e Hristo Botev, la cui repressione crudele spinse l'Impero russo a dichiarare guerra all'Impero ottomano nell'aprile 1877. Grazie al trattato di Santo Stefano che mise fine alla guerra, la Bulgaria fu proclamata un principato tributario dell'Impero ottomano il 3 marzo 1878. Esso fu rivisto il 13 luglio dal trattato di Berlino, che ridimensionò fortemente il territorio bulgaro, ma portò il consenso delle potenze occidentali al principato autonomo. Il terzo Stato bulgaro riacquisì inoltre la provincia autonoma della Rumelia orientale il 6 settembre 1885 (festa nazionale), raggiungendo più o meno le dimensioni odierne. La proclamazione del regno e la completa indipendenza, così come il suo riconoscimento internazionale, avvennero il 22 settembre 1908. Tra il 1912 e il 1913 fu coinvolta nelle due guerre balcaniche, la prima in alleanza con tutti gli altri Stati balcanici contro la Turchia e la seconda da sola contro gli altri Stati della penisola balcanica, durante le quali il territorio bulgaro variò le sue dimensioni, prima in aumento – fino quasi alle dimensioni previste dal trattato di Santo Stefano – e poi in riduzione.

Durante la prima guerra mondiale e successivamente durante la seconda guerra mondiale la Bulgaria si trovò a combattere per la parte perdente. Nel 1923 e 1934, con l'appoggio del monarca Boris III, attraverso due colpi di Stato di ispirazione fascista furono messe fuori legge le forze democratiche. Una rivolta popolare organizzata dal partito comunista nel settembre del 1923 venne soffocata nel sangue.

Alleata della Germania nazista, nel 1941 consentì il transito delle truppe tedesche che invasero la Grecia, dichiarando poi guerra al Regno Unito e agli Stati Uniti, ma non all'Unione Sovietica. Nel 1943 il tentativo di deportare gli ebrei bulgari verso i campi di sterminio venne sventato dall'intervento del vicepresidente del Parlamento Dimităr Pešev e dal movimento popolare di opposizione. Il patriarca Stefan di Sofia si schierò contro le retate dei nazisti e, assieme al vescovo Kiril e al presidente del Santo Sinodo Neofit della città di Vidin, scrisse un documento al re Boris. Il metropolita Kiril, alla testa di trecento fedeli ortodossi, riuscì a bloccare la partenza di 8 500 ebrei che i nazisti stavano caricando sui treni. 
Valuta / Linguaggio 
ISO Valuta Simbolo Cifra significativa
BGN Lev bulgaro (Bulgarian lev) лв 2
ISO Linguaggio
BG Lingua bulgara (Bulgarian language)
TR Lingua turca (Turkish language)
Quartiere - Paese (geografia)  
Mappa - Bulgaria (Republic of Bulgaria)
Mappa
Google (azienda) - Mappa - Bulgaria
Google (azienda)
Google Earth - Mappa - Bulgaria
Google Earth
Bing (disambigua) - Mappa - Bulgaria
Bing (disambigua)
OpenStreetMap - Mappa - Bulgaria
OpenStreetMap
Mappa - Bulgaria1642px-Bulgaria_Eroads_map_en.svg.png
1642px-Bulgaria_Eroa...
1642x1036
freemapviewer.org
Mappa - Bulgaria2483px-Bulgaria-geographic_map-en.svg.png
2483px-Bulgaria-geog...
2483x1642
freemapviewer.org
Mappa - BulgariaTopographic_Map_of_Bulgaria_Francais.jpg
Topographic_Map_of_B...
2200x1500
freemapviewer.org
Mappa - BulgariaBulgaria_Regions_map.png
Bulgaria_Regions_map...
2608x2000
freemapviewer.org
Mappa - Bulgaria1642px-Bulgaria_location_map.svg.png
1642px-Bulgaria_loca...
1642x1036
freemapviewer.org
Bulgaria_%28ethnic%2...
4175x3430
upload.wikimedia.org
Bulgaria-Encarta.gif
3961x2486
bulgaria-map.info
Bulgaria-Tourist-Map...
3610x2378
mappery.com
Geographical-map-Bul...
3402x2268
mappery.com
Geographical-map-Bul...
3402x2268
www.mappery.com
Bulgaria_Cities_Map....
3162x2008
bulgaria-map.info
Bulgaria-Cities-Map....
3162x2008
www.mappery.com
map4_big.jpg
3162x1990
www.bulgarianestatea...
map4_big.jpg
3162x1990
bulgarianestateagent...
Bulgaria-Road-Map.gi...
3000x1956
mappery.com
Bulgaria_Sightseeing...
2702x1787
www.bulgariaestate.e...
Bulgaria-Tourist-map...
2702x1787
mappery.com
detailed_tourist_map...
2702x1787
www.vidiani.com
Sofia-Bulgaria-Touri...
2550x1755
mappery.com
Bulgaria_Cities_Map_...
1612x2564
upload.wikimedia.org
Topographic_Map_of_B...
2200x1500
upload.wikimedia.org
Topographic_Map_of_B...
2200x1500
upload.wikimedia.org
BirdWatchBulgariaRel...
2128x1339
bulgaria-map.info
bulgaria_map_big.jpg
2128x1339
feq.blog.bg
Bulgaria-natural-cul...
2000x1333
mappery.com