Valuta - Paʻanga tongano

Valuta  >  Paʻanga tongano

Paʻanga tongano

T$
La paanga è la valuta di Tonga. La sua circolazione è controllata dalla National Reserve Bank of Tonga (Pangikē Pule Fakafonua o Tonga) in Nukualofa.

La paanga non è convertibile ed è legata a un paniere di valute che comprende i dollari australiano, neozelandese e statunitense e lo yen.

La paanga è suddiviso in 100 seniti, il codice ISO è TOP e usualmente è abbreviato con T$ (¢ per il seniti). In Tonga la paanga è spesso chiamata "dollar" in inglese e il seniti è chiamato cent. Esiste anche un'altra unità, lo hau (1 hau = 100 paanga) ma non è usata nelle vita quotidiana e si trova solo su emissioni commemorative e grandi tagli.

L Entada scandens, in lingua tongana paanga, è una leguminosa rampicante che produce grandi baccelli con dei grandi semi marrone-rossastri. I semi sono arrotondati, arrivano a 5 centimetri di diametro e sono spessi 1–2 cm. Infilati assieme sono usati come cavigliere, per costumi per ballare il kailao. Sono anche usati come pezzi per giocare in un antico gioco di lancio, il lafo.

Il 1º dicembre 1806 i tongani attaccarono la nave Port-au-Prince che passava, per impossessarsene. Non ci riuscirono in quanto l'equipaggio affondò la nave.

Il capo di Haapai, Fīnau Ulukālala, decise di passare alla fase successiva, il saccheggio di tutto ciò che potesse essere utile. Nel suo giro di ispezione trovò la cassa della nave. Non sapendo che cosa fosse il denaro, credette che le monete fossero dei paanga. Infine, non vedendo nulla di valore, ordinò che i resti della nave fossero bruciati. Fu molto più tardi che William Mariner, l'unico sopravvissuto di questo attacco, gli disse che quei pezzi di metallo erano di grande valore e non semplici sassi per giocare.

Quando Tonga decimalizzò la propria valuta decise di non chiamare l'unità principale dollaro perché la parola in lingua tongana, tola, si usa per il muso di un maiale, la parte finale di una noce di cocco, o, in linguaggio volgare, una bocca. Pa'anga, invece è tradotta come denaro.

Mariner riportò anche le affermazioni di Fīnau Ulukālala:

«Se il denaro è fatto di ferro e potesse essere convertito in coltelli, asce e scalpelli ci sarebbe un certo senso ad attribuirgli un valore, ma così come è, non ne vedo nessuno. Se un uomo ha più igname di quello che gli serve, può darlo via per un po' di maiale. [...] Certo, il denaro è molto più maneggevole e più comodo, ma poi, dato che non si rovina se lo si mette da parte, le persone lo tesaurizzerebbero invece di condividerlo come un capo dovrebbe fare, e così diventerebbero egoisti. [...] Adesso ho capito molto bene che cosa è che rende il papālangi [uomo bianco] così egoista - è questo denaro!»

Paese (area geografica)

Tonga

Tonga (toŋa, Tongano: Puleʻanga Fakatuʻi ʻo Tonga), ufficialmente Regno di Tonga, è uno stato insulare della Polinesia. È organizzato sotto forma di monarchia costituzionale e l'attuale Capo di Stato è re Tupou VI, salito al trono nel 2012. Il paese ha una superficie di 748 km² e conta circa 103.000 abitanti, che vivono solo su 53 delle 173 isole di cui è composto. La capitale è Nukuʻalofa.

Lo Stato di Tonga è detto anche Isole degli Amici, per via del carattere cordiale degli abitanti all'arrivo dei primi esploratori.

Linguaggio

Tongan paʻanga (English)  Paʻanga tongano (Italiano)  Tongaanse pa'anga (Nederlands)  Pa’anga (Français)  Paʻanga (Deutsch)  Pa'anga (Português)  Паанга (Русский)  Paʻanga (Español)  Paʻanga (Polski)  汤加潘加 (中文)  Paʻanga (Svenska)  パアンガ (日本語)  Тонганська паанга (Українська)  통가 팡가 (한국어)  Tongan paʻanga (Suomi)  Pa'anga (Bahasa Indonesia)  Tongos paanga (Lietuvių)  Tonžská paʻanga (Česky)  Pa'anga (Türkçe)  Тонганска панга (Српски / Srpski)  Tongai paʻanga (Magyar)  Tonška pa’anga (Hrvatski)  ปาอางา (ไทย)  Παάνγκα (Ελληνικά)  Paʻanga Tonga (Tiếng Việt) 
 mapnall@gmail.com