Linguaggio - Lingua bengali

Linguaggio  >  Lingua bengali

Lingua bengali

La lingua bengali, o bengalese (nome nativo: বাংলা bangla, pronuncia: ), è una lingua indoaria parlata in Bangladesh e in India. Con oltre 220 milioni di madrelingua è la settima lingua più parlata al mondo. Il bengali è la seconda lingua più parlata in India dopo l'hindi.

Il bengali è classificato come lingua indoeuropea della famiglia indoiraniana e appartenente al gruppo indoario dell'Asia meridionale che si è evoluta come discendente dal sanscrito, dal pāli e dalle lingue pracrite.

È originario della regione orientale dell'Asia meridionale conosciuta come Bengala che comprende il Bangladesh e lo stato indiano del Bengala Occidentale. Ci sono diverse comunità di lingua bengali negli stati indiani dell'Assam e del Tripura e nelle popolazioni degli emigranti in Occidente e nel Medio Oriente.

Insieme all'assamese, è geograficamente la più orientale delle lingue indo-europee L'assamese, l'oriya e il maithili, altre tre lingue appartenenti al ramo Maghadan orientale delle lingue indoarie, sono imparentate molto da vicino con il bengalese. L'assamese standard, l'oriya e il bengalese sono considerate da alcuni quasi reciprocamente intelligibili; alcuni dialetti locali di una lingua conservano una somiglianza impressionante ad uno o più dialetti delle altre due lingue.

Il bengali è lingua ufficiale in Bangladesh e negli stati indiani del Bengala Occidentale e di Tripura. È una delle 22 lingue ufficialmente riconosciute dall'allegato VIII della Costituzione dell'India.

Paese (area geografica)

Bangladesh

Il Bangladesh (pron. o ; in bengali: বাংলাদেশ), ufficialmente la Repubblica Popolare del Bangladesh, è uno stato dell'Asia. Confina su tutti i lati con l'India con l'eccezione di un piccolo tratto, nell'estremo sudest, in cui confina con la Birmania; a sud è bagnato dal golfo del Bengala. Assieme con lo stato indiano del Bengala occidentale costituisce la regione etnico-linguistica dei bengalesi. Il nome Bangladesh significa in bengalese Paese del Bengala. Il Paese si estende su 147 570 km² (incluso i 10 090 km² di acque), e conta una popolazione di 168 957 745 di abitanti.

Nel XVII secolo, durante il regno dell'imperatore Muhammad Aurangzeb, l'economia dell'attuale Bangladesh insieme al Bengala occidentale valeva 12% del PIL mondiale, molto più alta di tutto il continente Europeo.

India

L'India (hindi: भारत Bhārat), ufficialmente Repubblica dell'India (hindi: भारत गणराज्य Bhārat Gaṇarājya), è uno Stato federale dell'Asia meridionale, con capitale Nuova Delhi.

È il settimo Stato per estensione geografica al mondo ( km²) e il secondo più popolato, con abitanti (censimento 2017). È bagnato dall'oceano Indiano a sud, dal mar Arabico a ovest e dal golfo del Bengala a est. Possiede una linea costiera che si snoda per 7.517 km. Confina con il Pakistan a ovest, Cina, Nepal e Bhutan a nord-est, Bangladesh e Birmania a est. Suoi vicini prossimi, separati dell'oceano Indiano, sono lo Sri Lanka a sud-est e le Maldive a sud-ovest.

Linguaggio

Bengali language (English)  Lingua bengali (Italiano)  Bengaals (Nederlands)  Bengali (Français)  Bengalische Sprache (Deutsch)  Língua bengali (Português)  Бенгальский язык (Русский)  Idioma bengalí (Español)  Język bengalski (Polski)  孟加拉语 (中文)  Bengali (Svenska)  Limba bengaleză (Română)  ベンガル語 (日本語)  Бенгальська мова (Українська)  Бенгалски език (Български)  벵골어 (한국어)  Bengalin kieli (Suomi)  Bahasa Bengali (Bahasa Indonesia)  Bengalų kalba (Lietuvių)  Bengali (Dansk)  Bengálština (Česky)  Bengalce (Türkçe)  Бенгалски језик (Српски / Srpski)  Bengali keel (Eesti)  Bengálčina (Slovenčina)  Bengáli nyelv (Magyar)  Bengalski jezik (Hrvatski)  ภาษาเบงกาลี (ไทย)  Bengalščina (Slovenščina)  Bengāļu valoda (Latviešu)  Βεγγαλική γλώσσα (Ελληνικά)  Tiếng Bengal (Tiếng Việt) 
 mapnall@gmail.com