Linguaggio - Lingua bretone

Linguaggio  >  Lingua bretone

Lingua bretone

Il bretone (in bretone: brezhoneg, pronunciato: o ) è una lingua brittonica parlata da circa 207000 persone nella regione della Bretagna. I suoi locutori sono definiti bretoni o brettoni.

Essa appartiene al gruppo delle lingue celtiche britonniche e legata alla lingua cornica e gallese, lingue parlate nel Regno Unito.

Secondo un sondaggio realizzato dal giornalista bretone Fañch Broudig, il bretone annovera 172.000 locutori attivi all'interno dei cinque dipartimenti della Bretagna storica, i quali costituiscono il 5% della popolazione bretone (l'autore precisa come solamente 35.000 persone parlino il bretone quotidianamente).

Dopo un calo dagli oltre 1 milione di parlanti verso il 1950 ai circa 200.000 nel primo decennio del XXI secolo, il bretone è stato classificato come "seriamente a rischio" dall'UNESCO nell'Atlante delle lingue del mondo in pericolo. Tuttavia, il numero di bambini educati in classi bilingui è aumentato del 48% tra il 2005 e il 2013, passando da 10.397 (l'1,24% di tutti gli alunni della Bretagna) a 15.338 (l'1,70%).

La lingua bretone risulta essere maggiormente parlata nell'Ovest della penisola bretone e in un'area compresa tra Plouha (a nord) e Muzillac (a sud) intorno all'anno 1886. Si desume, inoltre, che il bretone costituisse la lingua tradizionale dell'area situata a venti chilometri da Rennes, nel X secolo. Questa regione, situata nel sud della penisola, è definita Bassa Bretagna. Questa distinzione, tende però a perdersi intorno agli anni '50 del '900.

Le scuole associative Diwan, che forniscono corsi di bretone, hanno favorito una maggiore diffusione della lingua insieme all'operato di associazioni quali Stourm ar Brezhoneg, le quali hanno permesso la presenza del bilinguismo dei toponimi in Bretagna e nella Loira Atlantica.

La lingua risulta essere controllata e diffusa de facto dall'Ufficio pubblico della lingua bretone che la promuove tramite campagne come Ya d'ar brezhoneg (Sì alla lingua bretone).

Il bretone è una lingua celtica brittonica, la quale presenta similitudini con il gallese e la lingua cornica. La sua diffusione in Bretagna si ha a partire dalla storia antica e una maggiore diffusione è constatata attorno al V secolo, in seguito alle migrazioni di popolazioni bretoni verso la penisola armoricana.

Il bretone risulta essere distinto secondo le tre epoche storiche:

* Il bretone antico, dal V al IX secolo

Paese (area geografica)

Francia

(Libertà, Uguaglianza, Fratellanza)

Membro permanente del Consiglio di Sicurezza

Linguaggio

Breton language (English)  Lingua bretone (Italiano)  Bretons (Nederlands)  Breton (Français)  Bretonische Sprache (Deutsch)  Língua bretã (Português)  Бретонский язык (Русский)  Idioma bretón (Español)  Język bretoński (Polski)  布列塔尼语 (中文)  Bretonska (Svenska)  Limba bretonă (Română)  ブルトン語 (日本語)  Бретонська мова (Українська)  Бретонски език (Български)  브르타뉴어 (한국어)  Bretoni (Suomi)  Bahasa Breton (Bahasa Indonesia)  Bretonų kalba (Lietuvių)  Bretonsk (Dansk)  Bretonština (Česky)  Bretonca (Türkçe)  Бретонски језик (Српски / Srpski)  Bretooni keel (Eesti)  Bretónčina (Slovenčina)  Breton nyelv (Magyar)  Bretonski jezik (Hrvatski)  ภาษาเบรอตง (ไทย)  Bretonščina (Slovenščina)  Bretoņu valoda (Latviešu)  Βρετονική γλώσσα (Ελληνικά)  Tiếng Breton (Tiếng Việt) 
 mapnall@gmail.com