Valuta - Sterlina britannica

Valuta  >  Sterlina britannica

Sterlina britannica

£
La sterlina britannica (più nota come lira sterlina o anche erroneamente come sterlina inglese ) (in inglese: pound sterling) è la valuta utilizzata nel Regno Unito. Il suo codice ISO 4217 è GBP.

Il nome "sterlina" deriva dall'espressione "pound of sterling silver", che indica una quantità pari ad una libbra di argento particolarmente puro (una lega al 92,5% argento e 7,5% di rame, lega detta appunto argento sterling), al quale era legato il suo valore. Mentre in inglese si omette solitamente la parola sterling del nome della moneta, lasciando solo la parola pound (letteralmente, 'lira' o 'libbra'), in italiano si omette invece la parola lira (che potrebbe portare a confusioni con la vecchia lira italiana), lasciando solo la dizione sterlina.

Il simbolo adottato per la sterlina è £, derivato dalla L iniziale (corsiva) del latino Libra. Quando la parola pound ha il significato di libbra come unità di peso si abbrevia invece con la sigla lb.

Dal 1880 al 1914, il cambio è stato regolato dal sistema aureo (gold standard), e la sterlina è divenuta la principale moneta di scambio nel commercio internazionale. All'inizio della prima guerra mondiale (Currency and Bank Notes Act, 1914 del 6 agosto 1914) il Tesoro britannico poté emettere biglietti di Stato (currency notes) convertibili in oro presso la Banca d'Inghilterra. Con la stessa legge si sospendeva l'obbligo di copertura dell'emissione di biglietti di Banca. L'abbandono della riserva aurea consentì di espandere l'offerta di moneta per finanziare la spesa militare, aumentando il debito pubblico e l'inflazione. Il gold standard non venne quindi sospeso de iure, ma scoraggiato, tramite provvedimenti in via amministrativa, che rendevano difficile l'acquisto e la vendita d'oro, e tramite il rifiuto, per motivazioni patriottiche, di esportare oro da parte dei dealer londinesi.

Le monete e le banconote prodotte in Inghilterra hanno corso legale in tutto il regno e nelle dipendenze della Corona. Diversamente dalla generalità degli Stati, tuttavia, il Regno Unito non ha mai emanato una legge che centralizzi l'emissione valutaria: per questo motivo varie banche private in Scozia e in Irlanda del Nord ed i governi delle dipendenze della Corona coniano monete o stampano banconote destinate ai propri specifici territori, ma che occasionalmente circolano anche in Inghilterra pur non avendovi corso forzoso.

Le banconote in sterline sono suddivise in quattro tagli: 5 £, 10 £, 20 £ e 50 £.

Ecco qui di seguito una tabella della serie di biglietti in vigore prima del 2016.

A partire dal 2016 la Banca d'Inghilterra ha introdotto una nuova serie di biglietti, stampata su un polimero plastico riciclabile.

Prima della decimalizzazione la base monetaria era rappresentata dal penny, introdotto probabilmente da Offa, re di Mercia quasi contemporaneamente alla riforma monetaria di Pipino il Breve del 755. Un penny pesava 20 "grani", pari a 1/24 della oncia Troy.

Il penny era simile, per dimensioni e peso, al denaro francese, e analogamente al sistema francese, in cui la livre era divisa in 20 solidi ciascuno dei quali divisi in 12 denari, il penny derivava dalla suddivisione della libbra in 20 scellini (shilling), con lo scellino pari a 12 pence. Anche i simboli ricordavano il sistema francese, con la "s" per lo scellino (da "solidus") e la "d" per il penny (da "denarus").

Paese (area geografica)

Territorio britannico dell'oceano Indiano

Il Territorio Britannico dell'Oceano Indiano (in inglese British Indian Ocean Territory, abbreviato in BIOT) è un territorio britannico d'oltremare situato nell'oceano Indiano, a metà strada tra l'Africa e l'Indonesia.

Il territorio comprende sei atolli dell'arcipelago Chagos che conta più di mille isole di varie dimensioni.

Baliato di Jersey

Il Baliato di Jersey (in inglese: Bailiwick of Jersey, in normanno: Bailliage dé Jèrri) è un baliato composto dall'isola di Jersey e dai gruppi di isole disabitate Minquiers e Écréhous.

Le Isole Normanne, prossime alla costa francese, sono inglesi dal XIII secolo, ma non fanno parte del Regno Unito dipendendo, con governi interni autonomi, direttamente dalla Corona. Jersey si separò dalla Normandia nel 1204. Dal 1960 la lingua ufficiale è l'inglese, ma nei tribunali è ancora usato il francese.

Guernsey

Guernsey è un'isola del Canale della Manica, situata davanti al golfo di Saint-Malo (costa della Francia). È di fatto il capoluogo delle isole del Canale o isole Anglo-Normanne, rispetto alle quali è la più ad ovest. Da essa dipendono le isole di Alderney, Sark, Herm, Brecqhou, Burhou, Casquets, Jethou e Lihou. Inglesi dal XIII secolo, dal punto di vista politico questo gruppo di isole (note come Bailiwick of Guernsey, Baliato di Guernsey) non fa parte direttamente del Regno Unito dipendendo però - attraverso governi interni autonomi - direttamente dalla Corona Britannica. Un analogo Baliato, che fa capo anch'esso alla Corona, è costituito dall'isola di Jersey.

La popolazione di Guernsey - sfruttando il territorio pressoché pianeggiante dell'isola - pratica l'agricoltura (con produzione di fiori, frutta e ortaggi), l'allevamento (originaria di quest'isola è una pregiata razza di bovini, che dal luogo prende nome, razza Guernsey, appunto) e il turismo.

Isola di Man

L'Isola di Man (Insula Mona in latino), conosciuta anche come Mann (Isle of Man in inglese, Ellan Vannin o Mannin in mannese), è un territorio situato in Europa settentrionale, nel Mar d'Irlanda, tra le due isole dell'Irlanda e della Gran Bretagna, sul quale il governo locale esercita la propria giurisdizione effettivamente, ma la cui responsabilità è affidata al Regno Unito, essendo difatti una dipendenza della Corona Britannica. Non fa dunque parte del Regno Unito, né dell'Unione europea, né del Commonwealth delle nazioni.

La nazione è la quinta al mondo per RNL pro capite secondo la Banca Mondiale, i settori più importanti della sua economia sono le assicurazioni e il gioco d'azzardo online, pari al 17% dell'RNL, seguiti dalle ICT e dal settore bancario, pari al 9%.

Regno Unito

Il Regno Unito, ufficialmente Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (in inglese: United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland; abbreviato in UK, ), è uno stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa occidentale con una popolazione di circa 64,5 milioni di abitanti. Il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda nacque con l'Atto di Unione del 1800 che univa il Regno di Gran Bretagna e il Regno d'Irlanda. Gran parte dell'Irlanda si separò poi nel 1922 costituendo lo Stato Libero d'Irlanda (l'attuale Repubblica d'Irlanda).

Il Regno Unito è uno Stato unitario, attualmente composto da quattro nazioni costitutive (Home Nations): Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord. È governato da un sistema parlamentare. La capitale e sede del governo è Londra. Spesso viene impropriamente chiamato Gran Bretagna o Inghilterra, quando in realtà con il termine Gran Bretagna si indica un territorio geografico (l'isola maggiore) e con il termine Inghilterra si indica solo una delle quattro nazioni che compongono il regno.

Linguaggio

Pound sterling (English)  Sterlina britannica (Italiano)  Pond sterling (Nederlands)  Livre sterling (Français)  Pfund Sterling (Deutsch)  Libra esterlina (Português)  Фунт стерлингов (Русский)  Libra esterlina (Español)  Funt szterling (Polski)  英镑 (中文)  Brittiskt pund (Svenska)  Liră sterlină (Română)  スターリング・ポンド (日本語)  Фунт стерлінгів (Українська)  Британска лира (Български)  파운드 스털링 (한국어)  Englannin punta (Suomi)  Pound sterling (Bahasa Indonesia)  Svaras sterlingų (Lietuvių)  Britiske pund (Dansk)  Libra šterlinků (Česky)  İngiliz sterlini (Türkçe)  Британска фунта (Српски / Srpski)  Suurbritannia naelsterling (Eesti)  Anglická libra (Slovenčina)  Font sterling (Magyar)  Britanska funta (Hrvatski)  ปอนด์สเตอร์ลิง (ไทย)  Funt šterling (Slovenščina)  Sterliņu mārciņa (Latviešu)  Στερλίνα (Ελληνικά)  Bảng Anh (Tiếng Việt) 
 mapnall@gmail.com