Bandiera nazionale - Bandiera della Lettonia

Bandiera nazionale  >  Bandiera della Lettonia

Bandiera della Lettonia

La bandiera lettone è composta da due bande civili orizzontali di colore rosso scuro di uguale dimensione, separate al centro da un striscia bianca più sottile (larga la metà delle due bande rosse). La particolare tonalità di rosso, corrispondente al Pantone 1807 C, è nota anche come "rosso lettone".

La prima menzione della bandiera rosso-bianco-rosso si trova nel Livlandische Reimchronik, un trattato sulla storia moderna della Lituania dal X al XIII secolo. Nel testo si parla di un drappo rosso attraversato da una striscia bianca usato come vessillo da soldati lettoni. Per questo si può considerare la bandiera lettone come una delle più antiche tra quelle ancora in uso al giorno d'oggi. Secondo una leggenda locale, però, la bandiera potrebbe avere origine dal lenzuolo di un soldato lettone gravemente ferito in battaglia: l'enorme quantità di sangue versato era interrotta, sul lenzuolo, solo dalla sagoma del soldato sdraiato (la striscia bianca). La bandiera descritta nel Livlandische Reimchronik fu "riscoperta" nel XIX secolo, ed adottata dagli studenti lettoni all'Università di Tartu nel 1870.

I colori e le proporzioni della bandiera attuale furono definiti nel maggio 1917 dall'artista lettone Ansis Cirulis. Fu usata come bandiera nazionale quando la Lettonia divenne indipendente il 18 novembre 1918, con l'adozione formale da parte del parlamento nazionale il 20 gennaio 1923.

Nel 1940, con l'annessione della Lettonia all'Unione Sovietica, fu sostituita dalla bandiera della repubblica sovietica lettone. In tale versione essa è, nella parte superiore, identica alla bandiera dell'Unione Sovietica, mentre in quella inferiore è raffigurata un'onda di colore blu, separata dal rosso da un contorno bianco.

Venne riadottata come bandiera nazionale della Lettonia il 27 febbraio 1990, un anno prima della ritrovata indipendenza dall'Unione Sovietica.

Bandiera nazionale 
Bandiera della Lettonia

Paese (area geografica) - Lettonia

La Repubblica di Lettonia (in lettone Latvijas Republika) è uno Stato membro dell'Unione europea (k, abitanti secondo i dati del 2012, capitale Riga); situata nell'Europa nord-orientale, confina a nord con l'Estonia a est con la Russia (217 km), a sud-est con la Bielorussia (141 km) e a sud con la Lituania (453 km), ed è bagnata a ovest dal Mar Baltico.

La Lettonia è una repubblica parlamentare; la carica di primo ministro è attualmente ricoperta da Arturs Krišjānis Kariņš, dal 23 gennaio 2019, mentre l'attuale presidente è Raimonds Vējonis, dal 5 luglio 2015.
Quartiere - Paese (area geografica)  

  •  Bielorussia 
  •  Estonia 
  •  Lituania 
  •  Russia 

Linguaggio

Flag of Latvia (English)  Bandiera della Lettonia (Italiano)  Vlag van Letland (Nederlands)  Drapeau de la Lettonie (Français)  Flagge Lettlands (Deutsch)  Bandeira da Letónia (Português)  Флаг Латвии (Русский)  Bandera de Letonia (Español)  Flaga Łotwy (Polski)  拉脱维亚国旗 (中文)  Lettlands flagga (Svenska)  Drapelul Letoniei (Română)  ラトビアの国旗 (日本語)  Прапор Латвії (Українська)  Национално знаме на Латвия (Български)  라트비아의 국기 (한국어)  Latvian lippu (Suomi)  Bendera Latvia (Bahasa Indonesia)  Latvijos vėliava (Lietuvių)  Letlands flag (Dansk)  Lotyšská vlajka (Česky)  Letonya bayrağı (Türkçe)  Застава Летоније (Српски / Srpski)  Läti lipp (Eesti)  Vlajka Lotyšska (Slovenčina)  Lettország zászlaja (Magyar)  Zastava Latvije (Hrvatski)  ธงชาติลัตเวีย (ไทย)  Latvijas karogs (Latviešu)  Σημαία της Λετονίας (Ελληνικά)  Quốc kỳ Latvia (Tiếng Việt) 
 mapnall@gmail.com